casale raina

Dicono di noi

 
 
"Giovane e con le idee chiare, Francesco Mariani ha portato una ventata d’aria fresca alla denominazione".
(Intravino)
 
"Per come la vediamo noi del Gambero Rosso, i vini della Cantina Raina sono tra i più personali e centrati di tutta la denominazione e Francesco Mariani è tra i vignaioli che meglio stanno interpretando le varietà classiche di Montefalco".
(Gambero Rosso, Guida ai Vini d’Italia 2015)

"I vini di Francesco Mariani stanno abbandonando il ruolo di comprimari per essere sempre più protagonisti. Sottolineiamo la mano felicissima di questo vigneron sui bianchi, riuscendo in versioni autentiche e dallo sviluppo naturale di Grechetto e Trebbiano Spoletino".
(Gambero Rosso, Guida ai Vini d’Italia 2016)

"La Cantina Raina si è velocemente affermata tra le realtà più interessanti della zona, grazie all’ottima materia prima e ad una sensibilità in cantina tutt’altro che scontata, capace di trasmettere nei vini i caratteri più spiccati del territorio".
(L’Espresso, Guida ai Vini d’Italia 2015)

"Francesco Mariani è uno dei giovani produttori di Montefalco che avrà una posizione di rilievo nell’enologia di domani: questa almeno la nostra scommessa. Ogni anno ci regala vini di bella espressione territoriale e, persino nelle annate più difficili, ritroviamo il terroir e la gioia dei vini da bere”.
(Slow Wine, Guida 2016).

"Siamo pronti a scommettere su Raina e sull’opera da vignaiolo autentico intrapresa da Francesco Mariani. Soprattutto i rossi paiono capaci di interpretare il terroir di riferimento, con estrazioni contenute e vini misurati, vogliosi di regalare bevibilità e distensione allo scacchiere della zona".
(Enogea, II Serie, n. 57)

"Francesco Mariani, già capace di produrre grandissimi rossi, firma una versione di Grechetto intransigente di naturalezza".
(Spirito Divino n. 68/2015)
raina logo

RAINA - Francesco Mariani

Turri case sparse, 42
06036 Montefalco (PG) - ITALY

Seguici su

Orario di apertura cantina

Lunedì - Venerdì
8:00 - 12:00 / 14:00 - 18:00
Il sabato e per degustazioni e visite è necessaria la prenotazione